Ancora un furto con borsa schermata: denunciato taccheggiatore minorenne rumeno

1

Un ragazzo di 17 anni di nazionalità rumena, residente a Frascati (Roma), è stato denunciato ieri dalla Squadra Volante di Terni per furto. Era stato bloccato, appena dopo le casse, dalla caporeparto di un grande magazzino ternano, che aveva poi chiamato la polizia. All’interno di una borsa, schermata con dei fogli di alluminio, gli agenti hanno trovato un maglione e un foglietto con scritto, a mo’ di lista della spesa, un elenco di indumenti, profumi di marca e generi alimentari. Il maglione, del valore di 30 euro circa, è stato riconsegnato alla titolare del negozio, che ha sporto regolare denuncia, mentre il ragazzo, dopo essere stato denunciato a piede libero, è stato affidato alla madre.

In pochi mesi è la quarta volta che viene sventato un furto con modalità analoghe. I taccheggiatori a Terni hanno quindi adottato la tecnica della borsa schermata che impedisce al sistema antitaccheggio di attivarsi: quando la merce rubata passa davanti alle casse, l’allarme non suona e il ladro può andarsene con la refurtiva. Un sistema criminale che, complice anche l’economicità e la facilità di realizzazione, sta prendendo sempre più piede tra i malintenzionati della Conca. Si registra anche una crescita delle ricerche in Google delle parole “borsa schermata”: delinquenti o aspiranti tali che cercano su internet le istruzioni per costruire un mezzo per rubare.

Altri furti con borsa schermata recentemente sventati a Terni:

http://www.ternioggi.it/ruba-200-euro-di-profumi-con-borsa-schermata-con-carta-stagnola-giovane-rumeno-arrestato

http://www.ternioggi.it/tenta-di-rubare-capi-di-abbigliamento-del-valore-di-mille-euro-rumeno-arrestato

http://www.ternioggi.it/tenta-di-rubare-abbigliamento-dal-negozio-conbipel-rumeno-arrestato

CONDIVIDI
  • Eros Salvati

    Fortuna che questo ragazzo si trova in Italia,già è libero,e da domani si ricomincia!!!!!