Ast, incidente sul lavoro, operaio 34enne travolto da un rotolo: in gravissime condizioni

0

Grave incidente verificatosi oggi pomeriggio intorno alle 14,30 nel reparto PIX1 della Acciai Speciali Terni, il così detto reparto a freddo. Un giovane di 34 anni, M.G. le iniziali, addetto alla movimentazione della linea a caldo LAC2 è rimasto travolto da un rotolo in uscita dalla linea stessa in fase di movimentazione. Per cause ancora tutte da chiarire il rotolo stesso in al momento del sollevamento si è mosso verso il giovane, schiacciandolo contro una passerella vicina.

Da subito apparso in condizioni gravissime è stato prima soccorso dai colleghi presenti e poi dall’infermeria aziendale prima di essere trasportato d’urgenza all’Ospedale Santa Maria di Terni, dove gli è stato diagnosticato un grave trauma cranico facciale. Attualmente è ricoverato, con prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione, in condizioni gravissime.

Le organizzazioni sindacali di categoria (Fiom, Fim, Uilm, Fismic e Ugl ) insieme alle RSU di stabilimento hanno proclamato uno sciopero unitario dalle 18 di oggi fino alle ore 14 di domani, per ribadire ancora una volta la necessità di messa in sicurezza degli impianti della Acciai Speciali Terni, già troppo spesso in passato teatro di tragedie simili. Scherzo del destino, quest’ultimo avvenuto mentre a Perugia la presidente Catiuscia Marini riceveva le sigle sindacali proprio per discutere della situazione delle Acciaierie, e fra i tanti temi sul tavolo, ovviamente non mancava quello della sicurezza.

Quanto avvenuto è confermato dalla stessa azienda che ha rilasciato il seguente comunicato ufficiale:

Oggi alle 14,30 nel reparto a freddo della Acciai Speciali Terni denominato PIX1, si è verificato un incidente sul lavoro che ha coinvolto un addetto alla movimentazione della linea a caldo LAC2. L’operatore, con esperienza pluriennale, era intento a rimuovere un rotolo dalla sezione di uscita della linea stessa con l’ausilio di un carroponte, operazione che deve essere eseguita alla fine della lavorazione di ciascun rotolo. Per cause non ancora chiare il rotolo sollevato si è mosso verso lo stesso operatore contrastandolo verso una passerella vicina. L’operatore è stato soccorso prima dai colleghi, poi dagli addetti dell’infermeria aziendale e quindi dagli addetti del 118 che lo hanno trasportato in ospedale. La produzione del reparto è stata fermata per tenere delle riunioni di sicurezza straordinarie e per la discussione dell’evento.

Su gli eventi di oggi la procura di Terni ha già aperto un fascicolo mentre stanno indagando gli agenti della polizia scientifica.

CONDIVIDI