Decathlon, risolti gli ultimi aspetti burocratici: entro pochi giorni inizio dei lavori del nuovo complesso commerciale

1

Pare essere arrivati ad una soluzione definitiva. L’autorizzazione dei lavori da parte di Palazzo Spada era arrivata lo scorso 21 febbraio, ora invece pochi giorni fa, esattamente il 13 giugno, si è concretizzata la dichiarazione di inizio lavori. Tra qualche giorno quindi, via ai cantieri che dovrebbero portare a termine entro 12 mesi, se tutto va bene, il centro direzionale-commerciale di 30 mila metri quadrati a Maratta dove sorgerà il punto vendita della multinazionale francese di articoli sportivi Decathlon (http://www.ternioggi.it/al-via-entro-fine-mese-i-lavori-del-polo-commerciale-di-maratta-dove-sorgera-decathlon). Infatti, nella giornata di ieri, in un incontro tra l’ammistratore delegato di Edilstart (società edile che si occuperà di realizzare il complesso), Fabrizio Raggi e i rappresentanti di Decathlon hanno messo appunto gli ultimi dettagli per l’avvio del cantiere.

L’inizio dei lavori era già stato ritardato di qualche anno visto che il contratto di acquisizione di una parte d’area del complesso tra la società edile Edilstart e la multinazionale francese era stato stipulato nel 2008. Da allora, tre anni per poter acquistare l’area al costo di 2 milioni di euro e adempiere a tutti gli aspetti burocratici previsti dall’amministrazione comunale affinché si potesse giungere alla tanto attesa partenza dei lavori. Nel nuovo complesso, pronto nel 2013 per un costo complessivo di 15 milioni di euro, oltre alla catena di articoli sportivi sorgerà il negozio di scarpe Pittarello, come riferisce Andrea Giuli del Giornale dell’Umbria, insieme ad altre attività commerciali che creeranno circa 60 nuovi posti di lavoro.

CONDIVIDI
  • bene per i 60 nuovi posti di lavoro, ma tutte le attività che hanno chiuso o stanno chiudendo?