Gettito Imu: il comune di Terni ha incassato 9 milioni di euro. Paci: ”Non aumenteremo le aliquote”

0

La prima tranche è stata versata lo scorso giugno e ciò che è stato incassato dal comune di Terni, in merito al gettito Imu, è pari a circa 9 milioni di euro, per l’esattezza, come riferisce il vice sindaco, Libero Paci, “8.920.000 euro”. Un importo che è di poco sotto a quanto previsto da Palazzo Spada qualche mese fa ma, nonostante ciò, sempre a quanto riferisce Paci, “le aliquote non saranno ritoccate”.

Infatti, l’aliquota di giugno (e quella di settembre per chi ha scelto il pagamento in tre rate) era quella base dello 0,4%, mentre a dicembre si dovrà pagare il conguaglio con le aliquote sancite dall’amministrazione comunale tempo fa: 0,55% per la prima casa e 0,96% per la seconda abitazione, locali commerciali e capannoni. Per chi ha scelto la modalità a due rate, dopo il versamento di quella del 17 giugno scorso, dovrà solamente provvedere al versamento di quella del 17 dicembre mentre per chi ha scelto la modalità a tre rate, la scadenza è del 17 settembre e poi, successivamente, quella di dicembre.

In termini complessivi di gettito Imu riguardante la regione Umbria, nella provincia di Perugia si è pagato poco di più rispetto a quella di Terni. Nel dettaglio sono 95 i milioni di euro entrati nelle casse perugine a fronte dei poco meno di 30 milioni incassati dagli enti ternani.

Guida all’Imu: http://www.ternioggi.it/aliquote-imu-nel-comune-di-terni-variano-tra-055-e-096-guida-della-tassa-sulla-casa

CONDIVIDI