Terni, questura: due nuove dirigenti all’anticrimine e all’amministrativa

0

questura Terni (1)Doppio avvicendamento alla questura di Terni: Alessandra Ortenzi e Maria Grazia Milano sono le nuove dirigenti della Divisione polizia anticrimine e della Divisione polizia amministrativa e sociale e dell’immigrazione. Prendono il posto rispettivamente di Alessandra Giansante e Stefano Spagnuolo, entrambi trasferiti di recente.

Ortenzi è entrata in polizia nel 1989 con la frequenza dei corsi per vice commissari presso l’Istituto superiore di polizia ed è laureata in Giurisprudenza e in Filosofia. Ha ricoperto diversi incarichi in diverse questure del Triveneto e a Roma, dove l’ultima sede di servizio è stata la Direzione centrale per i servizi antidroga, ufficio del Dipartimento della polizia di stato a carattere Interforze, in qualità di direttore di sezione del III servizio “Operazioni speciali antidroga”.

Maria Grazia Milano, anch’essa laureata in Giurisprudenza, è invece entrata in polizia nel 1990 e, dopo una prima esperienza alla polizia postale di Bologna, ha prestato servizio nella Direzione centrale della polizia criminale-Settore contrasto criminalità organizzata. Successivamente ha lavorato nel settore Cooperazione internazionale di polizia, Interpol e servizio di relazioni internazionali, mentre il suo ultimo incarico è stato alla segreteria del Dipartimento di pubblica sicurezza al Viminale.

CONDIVIDI