Terni tra le fiamme: divampati incendi a Borgo Rivo, via Bramante, Flaminia e San Pellegrino

1

Terni anche oggi è tra le fiamme e in alcune zone è invasa dal fumo e dalla cenere. Nel pomeriggio, quasi contemporaneamente, sono divampati quattro incendi che stanno ancora impegnando i vigili del fuoco di Terni, coadiuvati da quelli di Amelia. Un vasto incendio ha riguardato il centro ippico e agriturismo Regno Verde sulla Flaminia tra Terni e Narni. A fuoco anche vegetazione a Borgo Rivo, lungo la strada che conduce a Cesi. Fiamme in via Bramante e a San Pellegrino dove il vento ha riacceso quelle divampate nei giorni scorsi.

Per quanto riguarda l’incendio al Regno Verde, sono andate a fuoco delle sterpaglie, poi le fiamme hanno inghiottito alcuni mezzi pesanti da lavoro tra le quali una gru e sembra abbiano danneggiato un capannone. In questi minuti i pompieri sono riusciti a mettere sotto controllo il rogo senza far intervenire Canadair ed elicotteri.

Incendio rilevante anche tra Borgo Rivo e Cesi, dove i vigili del fuoco hanno faticato non poco per contenere le fiamme. Gli stessi vigili sono dovuti intervenire a poche centinaia di metri dalla propria caserma: un fuoco si è sprigionato proprio a via Bramante, all’altezza del cavalcavia nei pressi dell’Hotel Garden. Il vento ha invece alimentato di nuovo le fiamme a San Pellegrino, nei pressi del raccordo Terni-Orte (http://www.ternioggi.it/incendio-a-san-pellegrino-elicotteri-e-canadair-in-azione-rimane-chiusa-terni-orte-lunghe-code).

In alcune zone di Terni i cittadini hanno infine riscontrato un forte odore di bruciato: nella maggior parte dei casi proviene da un vasto incendio divampato a Magliano Sabina. Il vento sta trasportando nuvole di fumo e cenere in direzione della Conca.

CONDIVIDI
  • Acongiu7

    ma che belle notizie,una vera goduria!S’è scatenato l’inferno